SearchEsegui ricerca

Verona: 5 mesi di reclusione al titolare di una radio locale per utilizzo di musica senza licenza SCF

Il Tribunale di Verona ha confermato che la radiodiffusione di fonogrammi effettuata in assenza della necessaria licenza SCF, configura il reato di cui all’art. 171 ter, lett. a) della Legge che tutela il diritto d'autore.

Verona: 5 mesi di reclusione al titolare di una radio locale per utilizzo di musica senza licenza SCF

Il titolare di una radio locale è stato condannato:

  • alla pena di mesi cinque di reclusione e € 2.500,00 di multa oltre alle pene accessorie
  • al pagamento delle spese processuali della parte civile costituita (€ 3.420,00 oltre accessori)
  • all’interdizione dalla professione radiofonica per la durata di 4 mesi.

il Tribunale ha riconosciuto altresì il danno all’immagine di SCF, argomentando che “dalla condotta ascritta all’imputato è poi derivato anche un danno non patrimoniale - consistente nella lesione dell’immagine di SCF e nel discredito apportato all’istituzione dal comportamento illecito” […], quantificando in via equitativa la provvisionale (immediatamente esecutiva) in € 5.000,00.

Ai fini della configurazione dell’elemento psicologico del reato hanno assunto particolare rilievo la qualifica professionale del titolare dell’emittente - nella decisione si precisa infatti che, essendo il prevenuto “un soggetto che opera da decenni quale imprenditore nel settore delle emittenti radiofoniche locali, pare altamente inverosimile che lo stesso ignori l’obbligo di corrispondere i compensi per lo sfruttamento dei c.d. diritti connessi - e il fine di lucro insito nella natura dell’attività radiofonica - a dire del Giudice “sussiste pertanto anche il dolo specifico del contestato delitto, consistente nel fine di lucro, strettamente correlato all’utilità economica che deriva alla emittente dall’attività pubblicitaria svolta”.

Il fine di lucro ha peraltro comportato l’applicazione di una pena pecuniaria superiore al minimo edittale.

Approfondimenti: testo integrale della decisione.