SearchEsegui ricerca

L’Associazione Music Provider (AMP) e SCF siglano accordo di collaborazione

SCF ha firmato un accordo con l'Associazione music provider (AMP) a fine dicembre 2014.

L’Associazione Music Provider (AMP) e SCF siglano accordo di collaborazione

Il rapporto di collaborazione reciproca che SCF ha instaurato con gli operatori che svolgono responsabilmente l’attività di fornitura di palinsesti audio e/o video personalizzati ad attività commerciali, per farne successiva diffusione al pubblico, si rafforza grazie all’accordo stipulato con AMP, l’associazione che raggruppa numerose società operanti in questo settore.

Il settore dell’in-store music rappresenta, già da anni, un importante aspetto del marketing aziendale per molte società, in primis nel settore della grande distribuzione ma anche in ambiti diversi, tra cui palestre, parchi divertimento e strutture ricettive.

Il poter usufruire di un palinsesto musicale specifico per il proprio tipo di attività, studiato appositamente per esaltare le caratteristiche del proprio brand, oltre alla possibilità di far ascoltare ai propri clienti solo i messaggi promozionali esclusivi del proprio network, rappresenta un aspetto comunicazionale essenziale che ormai nessun settore commerciale può permettersi di ignorare. Senza dimenticare inoltre l’effetto della creazione di un maggior senso di squadra sia tra società diverse unite sotto un unico marchio sia fra gli addetti che operano all’interno dell’attività commerciale.

Così come nessuno può trascurare l’elemento più importante per la creazione di un palinsesto personalizzato: la qualità della musica che lo compone! La musica che viene incontro ai gusti dei propri clienti, i loro brani preferiti, la musica “conosciuta”, la musica italiana, sono il “leitmotiv” di una radio-in-store vincente.

I Music Provider aderenti ad AMP hanno in comune la consapevolezza che, stante il livello di qualità e la vastità considerevole che lo caratterizza, solo il repertorio dei produttori rappresentati da SCF può permettere di offrire ai propri clienti un servizio di pregio.

Nel contempo SCF individua nei Music Provider aderenti ad AMP alcuni tra i principali operatori che, nell’ambito del proprio business, riconoscono non solo il valore essenziale del repertorio musicale rappresentato da SCF, facendosene promotori, ma soprattutto la necessità di un giusto riconoscimento a chi ha contribuito a creare, unitamente agli autori, questo repertorio: i produttori ed, in primo piano, gli interpreti.

Per tutti questi motivi, AMP ed SCF ritengono di poter attuare sforzi congiunti per evitare che la scorrettezza con cui alcuni operatori pensano di poter agire in questo settore, svalutando il valore della musica di qualità o non effettuando il dovuto riconoscimento dei diritti ai produttori ed agli interpreti, rovinino la percezione dell’importanza dell’in-store music.

Per informazioni in merito all’accordo contatta:

contact@amprovider.it

www.amprovider.it