SearchEsegui ricerca

 

 

Firmato il regolamento per la gestione dei compensi per copia privata per produttori terzi e per produzioni edicola

Firmato il regolamento per la gestione dei compensi per copia privata per produttori terzi e per produzioni edicola

In data 15 dicembre - 11 gennaio u.s. è stato sottoscritto da SCF e dagli altri enti di gestione collettiva dei diritti dei produttori fonografici il Regolamento per la gestione dei compensi per copia privata spettanti ai sensi dell’art. 71 septies della Legge sul Diritto d’Autore ai produttori terzi, ovvero a quei produttori che non abbiano conferito mandato ad alcun ente di gestione collettiva dei diritti discografici, e dei compensi per copia privata relativi alle produzioni con vendita in abbinamento editoriale in edicola spettanti a tutti i produttori fonografici (che abbiano conferito mandato ad un ente di gestione collettiva o meno).

Il Regolamento disciplina i compensi per copia privata (spettanti ai terzi e relativi alle produzioni edicola) maturati negli anni di competenza dal 2012 al 2017 e, per quanto riguarda i soli compensi spettanti ai produttori terzi, anche i compensi relativi agli anni di competenza dal 2009 al 2011, salvo quanto precedentemente corrisposto direttamente da SIAE ai singoli produttori che ne abbiano fatto richiesta, e stabilisce i requisiti e la procedura per l’ammissione alla ripartizione dei medesimi compensi. Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Relazioni con Mandanti e Consorziati  (tel. 02.46547567) o scrivere a copiaprivataterzi@scfitalia.it.

I produttori terzi potranno ora rivolgere le proprie richieste (si veda la procedura pubblicata sul sito web di SCF alla sezione Produttori) all’ente di gestione collettiva firmatario del Regolamento di propria scelta, il quale provvederà alla verifica della sussistenza dei requisiti, all’esame della documentazione depositata e, in caso di esito positivo, alla ripartizione e al pagamento dei compensi spettanti ai produttori aventi diritto. In occasione della prossima riunione del Consiglio di Amministrazione, prevista per il 28 gennaio p.v., SCF provvederà a determinare la misura del rimborso dei costi di gestione da applicare in caso di liquidazione dei compensi da parte del Consorzio.

Con riferimento ai compensi relativi alle produzioni edicola i produttori aderenti ad un ente di gestione collettiva potranno proporre domanda all’ente di appartenenza, che in tali ipotesi applicherà la percentuale di rimborso spese normalmente prevista dal proprio regolamento di ripartizione per i produttori aderenti.