SearchEsegui ricerca
Firmato accordo tra SCF, Nuovo Imaie e Itsright

Nelle scorse settimane  è stato concluso un accordo trilaterale tra SCF, Nuovo Imaie e Itsright che consentirà la ripartizione della quota di spettanza artistica dei diritti raccolti dal Consorzio provenienti sia dalla pubblica diffusione di musica registrata sia dalla  copia privata con riferimento ai periodi di competenza a far data dal primo gennaio 2012, ponendo così  fine alle controversie sorte negli scorsi mesi tra i tre soggetti.

L'intesa, notificata al Dipartimento per l'Informazione e l'Editoria presso la Presidenza del Consiglio, dà applicazione alla normativa sulla liberalizzazione del settore della intermediazione dei diritti artistici avviata con il decreto legge 24 gennaio 2012, n. 1, convertito in legge con la L. 24 marzo 2012, n. 27, e proseguita  dal governo con i decreti del 19.12.2012 e del 17.01.2014.

In ottemperanza dell’accordo, SCF sta provvedendo in questi giorni al versamento di compensi a Nuovo IMAIE e ad Itsright per un valore netto superiore a 20 milioni di euro,  così da rendere possibile la ripartizione di tali diritti agli artisti già nei prossimi mesi.