SearchEsegui ricerca

"Il Nuovo Club" intervista il Presidente Enzo Mazza

La rivista di management per centri sportivi e fitness, pubblica sulle sue pagine un'intervista al Presidente di SCF, Enzo Mazza.

La diffusione di musica all'interno dei club e il conseguente versamento dei compensi agli autori e produttori discografici, continua a essere al centro delle cronache. 
La forbice di  disparità tra numero di licenze rilasciate e club che effettivamente utilizzano musica per le proprie attività rimane sempre molto ampia, e i controlli da parte di Guardia di Finanza ed enti incaricati hanno recentemente portato alla luce numerosi casi di omessa regolarizzazione della propria posizione nei confronti di SIAE ed SCF.

L'intervista al Presidente di SCF Enzo Mazza, pubblicata nel numero di Settembre/Ottobre 2013 del magazine di settore "Il Nuovo Club", è volta a chiarificare il ruolo e l'ambito di competenza del Consorzio, la sua reale differenza con SIAE, e cosa possono fare in concreto i gestori di palestre e centri fitness per regolarizzare la propria posizione.

Un approfondimento particolare viene dedicato ai club che decidono di affidarsi a Music Service Provider per usufruire di in-store e brand-radio: "E' fondamentale - sottolinea il Presidente Mazza - che il gestore del centro si accerti che questi siano in regola con le licenze SIAE ed SCF."

La musica è un elemento fondamentale per le attività offerte da palestre e centri fitness.
E' necessario, quindi, approcciarsi alla diffusione musicale come un importante investimento per la propria attività e non come un costo evitare, puntando su un'ineccepibile qualità che si riflette inevitabilmente sulle performance commerciali del centro.


Scarica qui il PDF con l'intervista al Presidente Enzo mazza.