SearchEsegui ricerca

Come iscriversi

Il servizio di SCF è fornito sia ai produttori fonografici che decidono di aderire al Consorzio sia a quelli che preferiscono rimanere semplici Mandanti.

Si può diventare Consorziati di SCF inoltrando una domanda di adesione al Consiglio di Amministrazione di SCF.

In caso di accoglimento, il produttore fonografico verserà al fondo consortile una quota "una tantum" di € 500,00, assumendo a tutti gli effetti la qualifica di Consorziato, che gli permetterà di partecipare pienamente all’attività di SCF. 

Se invece il produttore fonografico non intende diventare Consorziato, ma intende ottenere ugualmente il servizio di SCF, dovrà conferire un apposito mandato a titolo oneroso a SCF per la gestione dei diritti connessi.

Quali requisiti bisogna avere per aderire a SCF?

Essere un Produttore Fonografico ed avere sede in uno dei Paesi dell’Unione Europea.
In via esemplificativa, sono considerati produttori fonografici:

  • Le persone fisiche, le imprese e le persone giuridiche che realizzano la prima fissazione di interpretazione artistiche;
  • Il titolare di una licenza per l’Italia di uno o più cataloghi fonografici e dei relativi marchi e/o etichette;
  • Il titolare dei diritti su uno o più Videogrammi e/o Video Musicali, nonché il titolare di una licenza esclusiva per l’Italia di uno o più cataloghi di Video Musicali e dei relativi marchi e/o etichette. 

Come aderire a SCF?

Potete richiedere la documentazione al nostro ufficio Relazioni Consorziati e Mandanti (Tel. 02/4654751; email: info@scfitalia.it) e restituirla compilata in duplice copia, insieme a una visura camerale che comprovi lo status di Produttore Fonografico.