SearchEsegui ricerca

Deejay

Avere la possibilità di creare playlist attingendo da milioni di brani, di qualunque genere musicale.

Il lavoro di un Deejay è caratterizzato da stile, passione, cultura e poter usufruire del repertorio musicale più vasto possibile per creare le migliori selezioni e incontrare il gusto del suo pubblico.

BREAKING NEWS: IN CORSO TAVOLO DI LAVORO ASSOCIAZIONI DEEJAY/SCF

SCF è lieta di comunicare agli utilizzatori che è attualmente in corso con le Associazioni di categoria dei DeeJay un tavolo di lavoro volto a definire modalità e termini di rilascio della Licenza SCF per la c.d. “copia tecnica”. Nella convinzione di aver incontrato, nelle suddette Associazioni, un nuovo partner istituzionale nella promozione del ruolo e dei diritti dei produttori fonografici e degli artisti interpreti ed esecutori, SCF non può che auspicare la più rapida definizione della trattativa in corso. 

Per maggiori informazioni entra in contatto con SCF.

--------------------------------------------------------------------------------------

La licenza SCF per l'utilizzo di musica consente ai Deejay di realizzare le proprie playlist nel rispetto della legalità, attingendo da un repertorio di oltre 20 milioni di brani di ogni genere musicale e appartenenti agli oltre 400 produttori discografici rappresentati.
Ad oggi, con l'ingresso di AFI tra i produttori iscritti, l’intero repertorio tutelato da SCF è pari alla quasi totalità del repertorio nazionale e internazionale pubblicato in Italia.

Oggi numerosissimi Deejay collaborano con SCF utilizzando la musica nel rispetto dei diritti connessi di artisti e produttori discografici, autonomi e indipendenti rispetto ai diritti d’autore gestiti da SIAE.

Cosa consente la licenza SCF?

Con la licenza, SCF autorizza il Deejay, per conto dei produttori discografici suoi aderenti, a realizzare la "copia tecnica" delle registrazioni musicali nel rispetto dei diritti esclusivi riconosciuti ai produttori discografici, come previsto dalla Legge sul Diritto d’Autore (LDA 633/41 art. 72), riproducendo le registrazioni fonografiche appartenenti al repertorio gestito da SCF su memorie residenti e/o su qualsiasi tipo di supporto, al solo fine di realizzare le playlist destinate a essere diffuse in pubblico nel corso degli intrattenimenti musicali.

È escluso dalla licenza il diritto per la comunicazione al pubblico delle registrazioni musicali, (art. 73 L.d.A.), i cui adempimenti gravano sugli esercenti che gestiscono i locali nei quali vengono organizzati gli intrattenimenti musicali.

Per ulteriori informazioni

Ufficio Sviluppo Commerciale - email: commerciale@scfitalia.it

Numero verde 800767875