MENU

Convenzione Federazione Moda Italia - SCF

Convenzioni

Federazione Moda Italia ha rinnovato la partnership con SCF per la gestione dei diritti connessi riconosciuti dalla Legge sul diritto d'Autore ai produttori discografici e agli artisti interpreti ed esecutori. 

Convenzione Federazione Moda Italia - SCF

Grazie alla convenzione, gli Esercizi commerciali associati a Federmoda che diffondono musica nei propri locali - tramite radio, tv, lettori audio/video compatti, PC, lettori CD/DVD -  sottoscrivendo la licenza SCF entro il prossimo 30 aprile hanno diritto:

  • a una riduzione del 30% sui compensi dovuti per l'anno 2018
  • a ulteriori riduzioni nel caso in cui la superficie di vendita sia inferiore a 200 metri quadri.

Per ottenere lo sconto compila il modulo barrando la casella "Confcommercio/Federmoda" nel campo "Associazione di Categoria".

Diritti di riproduzione musicale in store

Su una registrazione musicale convivono due famiglie di diritti, quattro soggetti giuridici interessati (Autore, Editore, Artista e Casa Discografica) e, in linea generale, due enti distinti per la raccolta dei compensi:

  • SIAE (per Autore ed Editore)
  • SCF (per Artista e Casa Discografica).

SCF e SIAE

Ai sensi degli artt. 73 e 73bis della Legge sul diritto d'Autore, i produttori di fonogrammi e gli artisti interpreti ed esecutori hanno diritto a un compenso ogni volta vi sia una pubblica diffusione, anche senza scopo di lucro, dei brani del proprio repertorio.

Il mancato pagamento dei diritti connessi è sanzionato in sede civile e in sede penale.

Per maggiori informazioni:

Uffici FederModaItalia
info@federazionemodaitalia.it
Tel. 02 7601512

Leggi anche
Ricerca sulla diffusione della musica in store in Italia
Ricerca sulla diffusione della musica in store in Italia La prima ricerca italiana sulla diffusione di contenuti musicali negli spazi pubblici delle attività commerciali è stata presentata alla Milano Music Week 2017.