Search Esegui ricerca
Legale
Il mancato assolvimento dei diritti connessi integra la fattispecie di reato senza che possa essere utilmente invocata la buona fede 22 settembre 2017 Il mancato assolvimento dei diritti connessi integra la fattispecie di reato senza che possa essere utilmente invocata la buona fede

La Corte di Cassazione aggiunge un’altra pronuncia all’ormai consolidato filone giurisprudenziale che afferma sempre più a gran voce l’importanza di remunerare anche i titolari dei diritti connessi esistenti sulle opere musicali.

Modifica art. 73 l. 633/1941 1 settembre 2017 Modifica art. 73 l. 633/1941

Pubblichiamo la prima lettera a firma congiunta di SCF, Nuovo IMAIE e ITSRIGHT sulle nuove disposizioni normative contenute nel Ddl concorrenza.

Modifiche alla normativa sui diritti connessi 2 agosto 2017 Modifiche alla normativa sui diritti connessi

Con il nuovo articolo 73 della Legge sul diritto d’autore (Legge 633 del 1941) tutti gli aventi diritto, e non più esclusivamente i produttori, potranno negoziare con gli utilizzatori il compenso sui fonogrammi. La nuova normativa - contenuta nel “DDL concorrenza” – è entrata in vigore il 29 agosto (Gazzetta Ufficiale 14 agosto 2017). 

SCF vince il ricorso al TAR 25 luglio 2017 SCF vince il ricorso al TAR

Con la sentenza n. 8010/2017 del 7 luglio 2017 si è concluso il procedimento proposto da SCF avanti il TAR del Lazio – sezione Prima Quater - per l'annullamento del provvedimento della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 17 marzo 2016 n. 4831/2016 di richiesta della fideiussione bancaria di importo pari al 30 per cento dei diritti amministrati di cui all’art. 1, comma 1, lett. d) del D.P.C.M. 19.12.201.

Corte di Cassazione: chi diffonde musica senza licenza commette reato 24 luglio 2017 Corte di Cassazione: chi diffonde musica senza licenza commette reato

La Corte di Cassazione, con la sentenza depositata il 12 luglio, segna ancora una volta un punto a favore dei titolari dei diritti connessi e di coloro che utilizzano la musica negli esercizi commerciali nell’ambito della legalità.

The Pirate Bay viola i diritti d’autore 14 giugno 2017 The Pirate Bay viola i diritti d’autore

La Corte di Giustizia Ue ha stabilito che The Pirate Bay, sito di file sharing svedese fondato nel 2003 dall'organizzazione anti-copyright “Il Partito Pirata”, compie atti di comunicazione al pubblico (ai sensi dell’art. 3, par. 1, direttiva 2001/29/CE) non autorizzati dai titolari dei diritti.

Entra in vigore il decreto legislativo n. 35 del 15 marzo 2017 (recepimento  Direttiva n. 2014/26/UE) 11 aprile 2017 Entra in vigore il decreto legislativo n. 35 del 15 marzo 2017 (recepimento Direttiva n. 2014/26/UE)

L’11 aprile 2017 è entrato in vigore il Decreto Legislativo 15 marzo 2017 n. 35 che ha recepito nel nostro ordinamento la Direttiva dell’Unione Europea 2014/26/US (c.d. Direttiva Barnier) “sulla gestione collettiva dei diritti d’autore e dei diritti connessi e sulla concessione di licenze multiterritoriali per i diritti su opere musicali per l’uso online nel mercato interno”. 

Verona: 5 mesi di reclusione al titolare di una radio locale per utilizzo illegale di musica 2 aprile 2017 Verona: 5 mesi di reclusione al titolare di una radio locale per utilizzo illegale di musica

Il Tribunale di Verona conferma che la radiodiffusione di fonogrammi in assenza della licenza SCF, configura il reato di cui all’art. 171 ter, lett. a) della Legge che tutela il diritto d'autore.

Milano, web radio nella bufera: indaga la Finanza 29 novembre 2016 Milano, web radio nella bufera: indaga la Finanza

Web radio nate e gestite senza rispettare la legge sul diritto d'autore, trasmesse tramite app sui telefoni cellulari, o diffuse dalle casse audio dei negozi (Articolo di Franco Vanni per “Repubblica” - 27/11/2016).

Sequestrati oltre 643.000 file musicali per violazioni al diritto d’autore 24 settembre 2015 Sequestrati oltre 643.000 file musicali per violazioni al diritto d’autore

Denunciato e sanzionato un Music provider per violazione del diritto d'autore.

Musica nelle palestre: iniziative giudiziarie di SCF 3 agosto 2015 Musica nelle palestre: iniziative giudiziarie di SCF

SCF ha avviato una serie di verifiche, attraverso visite di agenti e, in caso di rifiuto a sottoscrivere una licenza, accertamenti giudiziali, nei confronti delle imprese che gestiscono palestre e centri sportivi e che effettuano comunicazione al pubblico di musica appartenente al proprio repertorio, senza avere sottoscritto un accordo per i diritti connessi.

 

Evasione diritti d'autore nel settore abbigliamento 29 aprile 2015 Evasione diritti d'autore nel settore abbigliamento

La Guardia di Finanza di Milano ha individuato 33 negozi, tutti appartenenti alla stessa società di distribuzione di abbigliamento, che diffondevano illegalmente musica tutelata dal diritto d'autore.

Rtl 102.5 condannata a pagare 1,4 milioni di euro ai discografici per l’uso  della musica nella programmazione radiofonica 26 marzo 2015 Rtl 102.5 condannata a pagare 1,4 milioni di euro ai discografici per l’uso della musica nella programmazione radiofonica

Il Tribunale di Milano ha condannato l’emittente radiofonica al pagamento in favore di SCF di  € 1.414.644,98 a titolo di compensi ex art. 73 della legge sul diritto d’autore relativi al periodo 1/8/2009 - 31/12/2012, con interessi legali a decorrere da ciascuna annualità per la quota relativa alla comunicazione verso il pubblico di musica.

Pirateria: entra in vigore il nuovo regolamento AGCOM 9 aprile 2014 Pirateria: entra in vigore il nuovo regolamento AGCOM

Le fasi operative previste dal Regolamento a tutela del diritto d'autore e dei diritti connessi.