MENU

Ita  |   Eng

Benefici della musica nella pratica sportiva

Studi e ricerche

Ascoltare canzoni durante la pratica sportiva dà una marcia in più: si sente meno la fatica e migliorano le prestazioni. 

Benefici della  musica nella pratica sportiva

Corriere.it ha pubblicato un interessante articolo di Silvia Turin sul potere dopante della musica di cui riportiamo una sintesi.

È noto che la musica favorisce il rilascio di dopamina e la produzione di endorfine che migliorano l’umore e condizionano il rilassamento.

La scienza ora dimostra che le note musicali agiscono da stimolanti con un meccanismo simile al doping (infatti in alcune gare come la corsa o il ciclismo l’ascolto di musica è vietato).

L’esperimento

Un team di ricercatori della Brunel University di Londra ha utilizzato un elettroencefalogramma portatile per monitorare tre tipi di onde cerebrali durante l’esercizio sportivo.

Nell’esperimento - descritto nella rivista scientifica Psychology of Sport and Exercise - 24 volontari hanno camminato all’aperto, al proprio ritmo ideale, su una pista di 400 metri:

  • alcuni hanno ascoltato la canzone Happy di Pharrell Williams
  • altri la voce di uno speaker radiofonico
  • il terzo gruppo ha svolto l’esercizio senza cuffie.

Gli scienziati hanno valutato il grado di entusiasmo dei camminatori, l’umore, la concentrazione e lo stato di allerta durante l’esercizio; il caschetto Eeg ha invece monitorato la frequenza delle onde cerebrali.

Risultato: la musica ha aumentato le energie dei partecipanti e migliorato l’umore (al prezzo di una leggera perdita di concentrazione).

Il dottor Karageorghis, a capo del Team di ricerca, ha messo a punto alcune playlist da utilizzare nelle varie fasi dell’allenamento. All’inizio i brani dovrebbero avere un ritmo sincronizzato con la frequenza cardiaca, nel vivo dell’esercizio aerobico sono ideali le canzoni relativamente veloci con un ritmo costante.

Alcuni atleti ascoltano la musica per superare la monotonia delle lunghe ore di allenamento, o per distrarsi dalla fatica, o prima della gara per trovare concentrazione e rilassamento mentale.

Musica in palestra

In palestra sono molti gli allenamenti che fanno della musica una delle caratteristiche più importanti. Tra quelli più in voga ci sono:

  • spinnig un’attività aerobica/anaerobica di gruppo su bicicletta stazionaria in cui il ritmo della musica e la resistenza della bicicletta vengono variati
  • walking è un tipo di allenamento con camminata veloce a ritmo di musica
  • acquagym prevede movimenti dolci guidati dal ritmo musicale da effettuarsi in piscina con l’utilizzo di piccoli attrezzi.

Fonte: Corriere.it Salute 

Leggi anche
La musica durante l'allenamento fitness riduce la fatica
La musica durante l'allenamento fitness riduce la fatica L’International Journal of Psychophysiology ha pubblicato i risultati della ricerca “Cerebral effects of music during isometric exercise” condotta dalla  Brunel University London.