MENU

Ita  |  Eng

Emergenza sanitaria: interventi straordinari SCF sui compensi Diritti connessi 2020

16 giugno 2020

In relazione all’emergenza sanitaria Covid-19, SCF ha deliberato per tutte le attività oggetto delle disposizioni di sospensione di cui al D.P.C.M. 11 marzo 2020, lo storno della quota di compenso annuo corrispondente al periodo di chiusura forzata.

Emergenza sanitaria: interventi straordinari SCF sui compensi Diritti connessi 2020

Sempre con riferimento alle attività oggetto delle disposizioni di sospensione di cui al D.P.C.M. 11 marzo 2020, i termini di pagamento sono prorogati al prossimo 30 giugno.

Resta confermata la proroga al 31 luglio del termine di pagamento degli “Abbonamenti musica d’ambiente Diritti connessi” per Pubblici esercizi, Acconciatori, Estetisti e Strutture turistico ricettive (che vengono riscossi da SIAE su mandato di SCF).

Analogamente a quanto disposto da SIAE per i compensi di Diritto d’autore, SCF ha disposto l’applicazione di una riduzione aggiuntiva sui compensi dovuti dalle strutture turistico ricettive (alberghiere ed extra alberghiere) e dai pubblici esercizi stagionali, compresi gli stabilimenti balneari.

Chi dovesse aver già provveduto al pagamento dei compensi beneficerà della riduzione a valere sui compensi di competenza 2021, salvo richiesta di rimborso anticipato.

I rimborsi andranno richiesti agli uffici SCF ovvero agli uffici SIAE per le categorie di utilizzatori oggetto di mandato e non potranno, per ragioni di economicità, essere disposti per importi inferiori a € 50.

I nostri uffici sono a disposizione per ogni necessità.